sabato 15 marzo 2014

I CANEDERLI TIROLESI DALLA RICETTA DE "LA CUCINA ITALIANA" (...E DA QUELLA DELLA NONNA ANNAMARIA)

Le ricette della nonna Annamaria ormai sono note: cibi ottimi, ma protocolli incomprensibili...

Per fortuna, "La Cucina Italiana" viene frequentemente in mio aiuto.
Nel caso dei "Canederli tirolesi", ho seguito i consigli della mia rivista preferita, utilizzato gli ingredienti della nonna e, naturalmente, inserito un po' della mia tecnologia.

Dopo questo esperimento, i miei paffutelli hanno concluso che, i "Canederli", d'ora in poi, li faremo solo in casa.


 "I CANEDERLI TIROLESI"

CHE COSA SERVE?

- 250 gr. di LATTE
- 3 UOVA
- 250 gr. di PANE raffermo, tagliato a cubetti
- 110 gr. di SPECK tagliato in quadretti molto piccoli
- 50 gr. di SALAME UNGHERESE tagliato in quadretti molto piccoli
- 50 gr. di PARMIGIANO grattugiato
- 80 gr. di FARINA 00
- SALE
- PEPE
- NOCE MOSCATA
- PREZZEMOLO (ed, eventualmente, erba cipollina)
- 1,5 lt. di BRODO di carne

COME FACCIO?

1. NELLA PLANETARIA, con la frusta a filo FRULLO il LATTE con le UOVA, il SALE, il PEPE, la NOCE MOSCATA e il PARMIGIANO.

2. INSERISCO il gancio e aggiungo il PANE, il pREZZEMOLO (e/o l'ERBA CIPOLLINA), lo SPECK e il SALAME. IMPASTO per amalgamare.

3. FACCIO RIPOSARE per 1 ora circa, a temperatura ambiente.

4. AGGIUNGO la FARINA e impasto ancora.

5. RISCALDO il BRODO.

6. FORMO 18 palle (CANEDERLI), che infarino leggermente.

7. CUOCIO i CANEDERLI a fuoco moderato per circa 15 minuti.

8. SERVO accompagnando con il BRODO di cottura (o condendo con BURRO E SALVIA).


SODDISFAZIONE ****
PAZIENZA ***

 Avete visitato il mio sito

14 commenti:

  1. Mi piacciono tantissimo i canederli! Mi farebbe molto piacere se passassi dal mio blog: http://golosedelizie.blogspot.it/ ti aspetto ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fatto!
      Bellissimo, il tuo blog!!!
      Ciao.

      Valeria

      Elimina
  2. Ciao, mi avevi chiesto di scambiarci l'iscrizione ai followers, per me va benissimo... se ti va ricambia :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fatto anche questo, e con piacere!
      A prestissimo.

      Valeria

      Elimina
  3. Quanto mi piacciono!!!!!
    Mi salvo subito la ricetta e li provo!!
    Un mega abbraccio e buon inizio settimana
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti assicuro che sono strepitosi... modestia a parte!!!
      Un bacione, carissima.

      Valeria

      Elimina
  4. I canederli, che meraviglia, ti sono venuti benissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Lady!!!
      Bellissimo anche il tuo blog!
      Grazie della visita.
      A presto.

      Valeria

      Elimina
  5. Buoni i canederli, io li ho preparati solo una volta con la ricetta della zia! Dovrò provare anche questa ;)

    RispondiElimina
    Risposte

    1. Grazie della visita a http://www.paneperituoidenti.it.
      Ma che bello, il tuo blog, Alessia!
      Ho già scaricato le immagini dei segnaposti…
      A prestissimo!

      Valeria

      Elimina
  6. Vale mi ero persa questa ricetta...è da un pò che volevo provare i canederli...non li ho mai assaggiati ma....mi stuzzicano parecchio!Ti rubo la ricetta!!!
    Un bacione!!!
    Fra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Fra!!!
      Adesso che sei laureata, avrai un sacco di tempo da dedicare alla cucina...
      Un bacione.

      Valeria

      Elimina